La concimazione in estate

di

concimi
I concimi comunemente utilizzati sono composti prevalentemente da tre principali minerali: azoto (N), fosforo (P) e potassio (K). Ognuno di questi elementi ha una particolare funzione per lo sviluppo della pianta: l’azoto è utile per favorire lo sviluppo della vegetazione in generale, e per la produzione di clorofilla; il fosforo favorisce lo sviluppo dell’apparato radicale e stimola la fotosintesi; il potassio stimola la fotosintesi e la produzione di zuccheri, favorisce il colore di fiori e frutti ed il sapore dei frutti zuccherini.
In ogni stagione dell’anno le piante necessitano di questi tre elementi principali, anche se in ogni stagione hanno bisogno di tali macroelementi in modo diverso.
Generalmente durante i mesi primaverili tutte le piante necessitano di azoto, per favorire lo sviluppo dei nuovi germogli e di rami, fusto e foglie; solo le piante succulente e i cactus non amano particolarmente gli eccessi di azoto, è quindi consigliabile con queste piante utilizzare sempre concime a basso tenore di azoto.
Durante i mesi autunnali, a partire dalla fine dell’estate, è consigliabile invece utilizzare concimi con un tenore più alto di fosforo, soprattutto per quanto riguarda le piante che sono state da poco poste a dimora o rinvasate, in modo da favorire lo sviluppo rapido e sano dell’apparato radicale.
Durante i mesi invernali in genere è consigliabile evitare le concimazioni, poichè la gran parte delle piante sono in riposo vegetativo, e quindi i sali minerali depositati nel terreno si accumulerebbero, favorendo lo sviluppo di patologie dannose.
In estate, quando il sole è più caldo e cocente, è bene evitare le concimazioni, o comunque diradarle; questo perchè quando il caldo è molto intenso ed il clima asciutto la gran parte delle piante entra in un semiriposo vegetativo; in ogni caso durante i periodi di fioritura e di produzione dei frutti le piante necessitano di una buona quantità di potassio, che favorisce la colorazione dei fiori ed il sapore dei frutti.
Generalmente i concimi premiscelati per piante da fiore sono particolarmente ricchi di potassio, quindi sono molto adatti per l’utilizzo durante i mesi di maggio/giugno ed agosto, fino a settembre; durante il mese di luglio, e nelle settimane più calde di agosto è invece meglio evitare concimazioni

Fonte:www.giardinggio.it/

Commenta l'articolo